• Intolleranze alimentari

    Metodo Microarray

horizontal-science-banner-with-glass-containers

Metodo MicroArray

Cos’è la tecnologia MicroArray?
Nel campo delle intolleranze al cibo, la tecnica MicroArray è una evoluzione alla metodica E.L.I.S.A. (Enzyme-Linked ImmunoSorbent Assay). Effettua test immunoenzimatici e sfrutta le microtecnologie miniaturizzando i supporti su fase solida in cui le proteine, gli antigeni ricombinanti purificati o naturali, sono immobilizzati. Gli anticorpi IgG del siero si legano ai diversi antigeni e dopo una procedura di lavaggio per eliminare le molecole non legate, gli anticorpi vengono rilevati mediante un secondo anticorpo legato ad un enzima in grado di sviluppare una reazione colorimetrica.

IL TEST

L’organismo può manifestare una errata metabolizzazione di alcune sostanze contenute negli alimenti consumati quotidianamente, dando luogo ad una intolleranza alimentare: una reazione avversa dell’organismo ad un alimento o ad un gruppo alimentare introdotto per un periodo prolungato, non mediata dal sistema immunitario.

PERCHÉ FARLO

La sintomatologia legata alle intolleranze alimentari manifestarsi in maniera molto ampia, con disturbi più o meno evidenti, che possono colpire più distretti dell’organismo.   L’esecuzione del test permetterà di valutare la presenza di eventuali intolleranze alimentari e mettere in atto un percorso alimentare mirato a ritrovare lo stato di equilibrio e salute dell’organismo.

CHAT